Lőwőld

Leweld – Lőveld – Val-Saint-Michel

(Comune di Vßroslőd, nei pressi del lago Balaton, Ungheria)

 

 

 

La certosa di Lowold, fu fondata dal re di Ungheria  Luigi il Grande nel 1347. La comunitÓ che vi si insedi˛, proveniva da Zice e vide la consacrazione della chiesa conventuale nel 1378. La struttura del complesso monastico fu imponente, assumendo il caratteristico aspetto di certosa doppia.

La iniziale comunitÓ, fu arricchita dall’ingresso di un cospicuo numero di eremiti Paolini ungheresi, i quali decisero di diventare certosini a Lowold. La ricchezza di quella che fu considerata la certosa pi¨ importante d’Ungheria, derivava dai molteplici diritti feudatari che per˛ negli anni divennero un carico di lavoro oneroso per i religiosi che vissero un periodo di declino.

Nel 1551 i Turchi aggredirono e distrussero il monastero, che fu fortificato l’anno seguente dai soldati che ne occuparono una parte degli ambienti, costringendo i monaci ad abbandonare la propria dimora. Tutti i beni furono assegnati nel 1554 al vescovo di Veszprem.

  

 

  ERCSENY

                                                   Ercsi

                             (isola di Csepel sul Danubio)

 

Ercseny, era una antica abbazia benedettina, che fu assegnata ai certosini da una bolla papale di Gregorio IX in data 8 agosto 1238. Questa effimera certosa situata su territorio ungherese, venne distrutta dai Mongoli nel 1242, e pass˛ ai cistercensi grazie ad una bolla pontificia di Innocenzo IV datata 22 gennaio 1253.