Lund

(Malm÷hus, Svezia ; all’epoca Danimarca)

 

    Si narra che nel 1160 l’arcivescovo di Lund, Eskil dopo aver visitato la certosa di Mont Dieu abbia voluto la presenza certosina nei territori della sua diocesi. Pare che il fratello converso Aynard

fu incaricato dal Capitolo Generale dell’Ordine per avviare una comunitÓ monastica in Danimarca, ma rifiutatosi, costrinse ad abbandonare il progetto voluto dall’arcivescovo.

 

 

ASSERBO

 ( Isola di Sjaelland)

 

 

 Eskil in seguito nel 1163 fond˛ la certosa di Asserbo nell’isola di Sjaelland, ove la breve presenza certosina Ŕ documentata fino al 1169. I luoghi citati, un tempo facenti parte del territorio danese, appartengono oggi alla Svezia.