Jurklošter

Cartusia Gyriensis –

Cartusia Vallis Sancti Mauricii in Gyrio –

Chartreuse du Val-de-Saint-Maurice – Geirach

(A 32 km. a sud-est di Seitz, nella diocesi di Gurk, Slovenia)

 

 

 

       Nel 1169, Henri vescovo di Gurk, fondņ la certosa di Geirach, la quale cadde ben presto in decadenza. Il suo priore, il beato Ottone da Novara fu costretto ad abbandonarla nel 1189. L’anno successivo al posto dei certosini, dei canonici regolari si insediarono nel convento. Il duca Leopoldo d’Austria volle nuovamente assegnare il monastero ai certosini nel 1209, i quali ritornarono a  svolgere la loro attivitą. Nel XIV secolo i Turchi eseguirono numerosi attacchi al cenobio, che nel successivo periodo della riforma protestante visse un nuovo periodo di crisi. Nel 1564, il monastero viene affidato a dei mandatari, per poi essere unita nel 1591 ai gesuiti di Graz. Costoro la custodirono fino al 1773, quando fu definitivamente soppressa. Oggi la chiesa č ancora attiva.